Home / Tag Archives: Omelia

Tag Archives: Omelia

Il deserto … e il primo G7

Il brano evangelico che ascolteremo a Messa riporta l’inizio del terzo capitolo del Vangelo di Luca che, dopo i primi due,  introduce la vita pubblica di Gesù. La narrazione s’intinge, così, di solennità per contestualizzare storicamente l’entrata in scena di Giovanni Battista. “Nell’anno quindicesimo dell’impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio ...

Read More »

Viandante d’Avvento

Oggi inizia il periodo d’Avvento. Il termine latino significa avvicinamento. Propriamente, quindi, non si tratta del solo ricordo della venuta di Gesù nella nascita a Betlemme di Giudea, ma di una ininterrotta accoglienza della sua venuta nella nostra Betlemme, la vita quotidiana. L’Avvento è  una disposizione spirituale che va oltre ...

Read More »

Martire d’amore

Nella festa di “Cristo Re”, il Vangelo propone una parte del processo di Gesù davanti a Pilato. Gli accusatori non entrano nel pretorio (luogo “romano”) per evitare di contrarre l’impurità e quindi rischiare di non celebrare la Pasqua. Il prefetto è, così, costretto a un continuo andirivieni tra l’esterno, dove ...

Read More »

Profumo di speranza

“Dalla pianta di fico imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, sapete che l’estate è vicina“. Questa similitudine troviamo, incastonata come una preziosa gemma, nel brano evangelico di questa penultima domenica del tempo ordinario. Quando la pianta del fico inizia a germogliare, porta ...

Read More »

All-in della fede

Il profeta Elia aveva predetto un lungo periodo di siccità a causa delle scelte scellerate del re Acab che, spinto dalla moglie Gezabele, aveva introdotto in Israele il culto per un dio straniero: Baal. A causa di queste accuse, e per le sciagure annunciate, il profeta era ferociamente perseguitato dalla ...

Read More »

Il vero suffragio

Il giorno successivo la solennità di Ognissanti la Chiesa commemora tutti i fedeli defunti. Il motivo della vicinanza delle due ricorrenze, e soprattutto il fatto che la prima preceda di un giorno la seconda, è spiegato da papa Benedetto: “La comunione dei santi … unisce i fedeli defunti a quanti ...

Read More »

Santità è accoglienza

Oggi con la Chiesa celebriamo la solennità di Tutti i Santi. In Oriente la festa, già dal IV secolo (quasi millesettecento anni fa), era collocata la domenica dopo Pentecoste. In Occidente la diffusione è legata alla trasformazione del Pantheon di Roma in basilica cristiana, e la sua conseguente dedicazione a ...

Read More »

La misura dell’amore

Uno scriba, fine teologo e attento studioso delle sacre Scritture, porge una domanda a Gesù: “Qual è il primo di tutti i comandamenti?“. Si trattava di una “quaestio” ricorrente nelle scuole rabbiniche, con cui si cercava di scoprire quale fosse il comandamento che racchiude tutti gli altri e, pertanto, permette ...

Read More »

La cecità e l’enigma della storia

La Liturgia della Parola di questa domenica narra la guarigione di un cieco di nome Bartimeo. Nel Vangelo di Marco, da cui il brano è tratto, è il secondo racconto di una guarigione dalla cecità operata da Gesù. Quella precedente era avvenuta in Betsaida. Tra questi due prodigi sono incastonati ...

Read More »

Servire… o asservire

Al centro del messaggio evangelico di oggi c’è il dualismo tra “servirsi” e “servire”. Giacomo e Giovanni, da Gesù soprannominati “figli del tuono” per il carattere focoso, si avvicinano al Maestro e quasi pretendono (“vogliamo”) che faccia ciò che gli avrebbero chiesto. Anche a causa del pensiero distorto dell’era messianica, ...

Read More »