Home / Tag Archives: peccato

Tag Archives: peccato

La straordinarietà dell’ordinario

Mercoledi, con l’Epifania abbiamo lasciato Gesù neonato nella fredda mangiatoia di Betlemme. Dopo solo quattro giorni la liturgia lo fa ritrovare, già trentenne, sulla sponda del fiume Giordano in procinto di farsi battezzare. Tra le tante cose che sorprendono nella narrazione dell’evento vorrei indirizzare la riflessione su due. Innanzitutto,  emerge ...

Read More »

La grazia del pentimento

Nel Vangelo di oggi Gesù narra la seguente parabola: “Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va’ a lavorare nella vigna. Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Ma poi si pentì e vi andò. Si rivolse al secondo e disse lo stesso. Ed ...

Read More »

Anestetizzati o guerrieri?

“Il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono”. Questa frase, proclamata nel Vangelo di oggi, risuona ai nostri orecchi quasi enigmatica. Al suo centro c’è il verbo tradotto con “subisce”. In verità il greco “biázetai” ammette sia il valore passivo sia quello attivo, cioè si potrebbe ...

Read More »

La nostra coscienza “Erodiade”

Il re Erode aveva fatto arrestare Giovanni Battista per il fatto che questi gli contestava la relazione illegittima intrattenuta con la cognata. Erodiade, infatti, benché fosse moglie di suo fratello Filippo, viveva una tresca amorosa con lui. Nonostante queste relazioni fossero chiaramente condannate dalla Legge di Mosè, nessuno osava proferire ...

Read More »

Se vuoi puoi purificarmi

Nell’Antico Testamento la lebbra era considerata un castigo di Dio per i peccati. I lebbrosi non destavano alcuna compassione e dovevano vivere lontano dai villaggi, emarginati: nessuno poteva avvicinarsi a loro, e loro non potevano avvicinarsi a nessuno. Erano ritenuti “morti viventi“. Considerati morti nel corpo, perché la malattia li ...

Read More »

Catene spezzate

La terza domenica d’Avvento è comunemente conosciuta come la domenica della gioia. Anche il colore liturgico dei paramenti si attenua nel rosaceo. Le preghiere della Messa, a partire dall’Antifona d’ingresso, e le letture sono un continuo invito alla gioia. La gioia che assume i colori di un pensiero positivo sulla ...

Read More »

Si raduneranno gli avvoltoi

“Dove sarà il cadavere, là si raduneranno anche gli avvoltoi”. La lettura del Vangelo di oggi (Lc 17,26-37) si conclude con quest’immagine che termina un discorso di Gesù sulla venuta del “figlio dell’uomo”. La metafora nel corso dei secoli è stata oggetto di moltissime interpretazioni che variano da una profezia ...

Read More »

Zaccheo: Il peccato ci rende bassi

Questa domenica il Vangelo ci porta nella città di Gerico che Gesù sta attraversando nel viaggio verso Gerusalemme. Lì vive un uomo di bassa statura di nome Zaccheo, da tutti detestato per diversi motivi: – è pubblicano, quindi esattore delle imposte (il rapporto con lui è solo per pagare tasse ...

Read More »

Fariseo o pubblicano

Nel capitolo 18, Luca presenta alcune parabole che intendono aiutare alla preghiera. Nella prima (della vedova e del giudice disonesto), proposta dalla Liturgia domenica scorsa, Gesù risponde alla domanda: “Quanto dobbiamo pregare?”. E lo fa chiedendo di pregare sempre, senza mai stancarsi. Nella seconda risponde alla domanda: “Come pregare?”, attraverso ...

Read More »